Prezzo del Bitcoin: Perché sta scendendo? Perché investire oggi?

 9 Marzo 2018 Di: Redazione
Bitcoin Investire Oggi

Il prezzo del BITCOIN ha subito un duro colpo, scendendo di oltre 2000 dollari da mercoledì sera fino a scendere sotto la quota di 9000 dollari.

Ma perché il prezzo sta scendendo?

Il Bitcoin è stato investito mercoledì sera dall’annuncio della US Securities and Exchange Commission (SEC) che comunica l’ obbligo di registrare alle agenzie federali gli exchange di beni digitali e criptovalute.
Il prezzo ha subito una caduta di più di 1000 dollari nell’arco di 1 ora scendendo da $10,673.03 alle 4.40pm GMT a $9,481.45 alle 5.22pm GMT di mercoledì, secondo i dati Coindesk.
Giovedì la valuta ha cercato di recuperare le perdite partendo al rialzo a $9,906.80 fino a toccare il picco di $10,030.63 dopo l’1am.
Ma alle 7.12am GTM di Venerdì 9 marzo il bitcoin è scambiato a $8,775.01, giù del 5.64%.
L’annuncio della SEC di mercoledì ha innescato paura di una più stringente regolamentazione delle criptomonete forzando i trader a fare un passo indietro.
Stando alla SEC la movimentazione di digital asset attraverso exchange necessita di aderire alle leggi federali per proteggere gli interessi degli investitori.
L’agenzia ha comunicato che se la piattaforma offre l’opportunità di fare trading in valute digitali ed opera come un exchange come da definizione delle leggi sulla sicurezza federale, allora la piattaforma deve essere registrata alla SEC come “national securities exchange” o esserne esentata. Molte delle piattaforme di trading attualmente operanti affermano di essere regolarmente registrate e a norma di legge nel mercato quando invece non lo sono. Definendosi “Exchange” infatti molte delle piattaforme confondono gli investitori dando l’impressione di essere regolamentate e di incontrare gli standard di legislazione nazionale in materia.
La decisione arriva sull’onda delle notizie di nuovi attacchi hacker che hanno provocato trade irregolari su Binance, una dei più grandi e popolari exchange del mondo. Anche se Binance afferma che nessun investitore ha visto il suo asset digitale compromesso, l’attacco ha messo in mostra i problemi di sicurezza a cui il mondo delle criptovalute deve fare fronte.

Perché investire oggi nel Bitcoin?

Alcuni hanno invece accolto con piacere l’azione della SEC vedendola come un passo nella giusta direzione di sicurezza e protezione del consumatore
Joseph Weinberg, amministratore di Shyft, ha affermato che la SEC sta facendo un lavoro fantastico nel ridurre i rischi di questo mercato per tutti gli attori del gioco. Il termine utilizzati nell’ecostistema criptovalute tendono a confondere gli utenti: ciò che sono stati definiti exchange non sono veri e propri exchange, il bitcoin non è una vera e propria moneta, le ICO non sono vere e proprie offerte di denaro. Gli Exchange di criptomonete hanno fino ad oggi lavorato come dei marketplace in cui venditore e compratore effettuano una transazione, ed i programmatori che hanno costituito queste piattaforme senza piena coscienza del significato vero e proprio di “exchange” a livello legislativo.
Il lavoro sul mercato delle valute digitali è ancora lungo e la stabilità tra organizzazioni e agenzie governative è ancora lungo. Potrebbe questo essere il punto di svolta per il Bitcoin?

Autore: Redazione