Halving Bitcoin 2016 / 2020, La storia si ripeterà ancora?

 12 Novembre 2019 Di: AC Criptovalute

Guarda il video a cura di AC Criptovalute:

Dopo il calo degli scorsi giorni Bitcoin si è bloccato in area 8.500$ dollari in bilico tra la EMA200 (supporto) e la EMA100 (resistenza). Il MACD sul settimanale intravede, invece un’inversione del ciclo di scarico del prezzo iniziato a metà Agosto.

Bitcoin 2020, halving alle porte.

Se i segnali che gli analisti hanno intravisto nel 2016 si stanno ripetendo già da adesso è presto dirlo.
L’halving è ormai alle porte però, e maggio 2020 si avvicina sempre di più.

Come molti altri sono piuttosto fiducioso di un’evoluzione rialzista di Bitcoin e di tutto il comparto delle altcoin; in un’ottica nella quale tutto potrà avvenire a breve, nei prossimi mesi.

Se si analizza l’andamento di BTC nell’ultimo Halving del 9 Luglio 2016 si nota subito un aumento di 2.2X nei 6 mesi precedenti (da 351$ a 778$), con il top raggiunto circa un mese prima dell’halving.

La storia di Bitcoin si ripeterà?

Questo processo si ripeterà in maniera perfettamente uguale? Probabilmente no: possiamo solo ipotizzare un trend rialzista molto simile, visto che l’halving si basa su una proiezione logaritmica di Bitcoin.

Nel 2020, infatti, con prezzo di Bitcoin aull’apice dell’hype pre-halving potremo auspicabilmente vederlo a circa 20.900$ (partendo da 9.5K$).

Insomma ci sarà da tenersi forte, la riduzione del block reward a 6.25 BTC potrebbe rappresentare quel nuovo ciclo che analisti ed investitori aspettano da tempo, anche se non sarà nulla di veramente immediato.

Autore: AC Criptovalute