Bitcoin halving 2020. Sta per iniziare la bull run? Scopriamolo

 16 Gennaio 2020 Di: AC Criptovalute

Sempre più persone che seguono il mondo di Bitcoin e delle criptovalute, si stanno chiedendo questo mercato è prossimo ad una nuova fase bull.

Domanda, più che lecita visti gli ultimi sviluppi di questo inizio 2020: in tutto questo l’halving di Bitcoin potrebbe essere la chiave di volta. Questa fase positiva sta aprendo appunto, spazi di previsione ed oggi vedremo in dettaglio proprio due ipotesi.

Una mia personalissima visione su quello che succederà al mercato di BTC e delle cripto ed un’altra analisi a cura di Simone Genzani.

Bitcoin: Due previsioni per il 2020

Simone è un caro amico ed un trader della nostra community, una persona che ha dimostrato sul campo la sua bravura, in questo settore. Insomma, è un tipo in gamba e vale assolutamente la pena leggere quanto ci dice.

Secondo lui il prossimo halving che avverrà a maggio 2020 non porterà un grande aumento del prezzo. Anzi, avremo grandi possibilità di vedere un massimo in area 11.700$ verso fine marzo, e poi un calo che ci porterà intorno ai 7.500/8.000$, tutto questo dopo la seconda metà di Giugno. Se ci sarà una risposta all’halving, secondo Simone, si verificherà soltanto successivamente ai mesi estivi, innescando una costante salita verso il bull run vero e proprio.

La teoria di Simone è interessante perché è riuscito a isolare questo “schema comportamentale” di Bitcoin proprio studiando l’analisi ciclica e analizzando la price action degli ultimi anni in modo puramente tecnico.

La analisi proposta da me ha invece alcune differenze: per prima cosa io reputo molto importante il fattore umano (psicologia ed emotività) perché credo che in un mercato come quello del Bitcoin / Criptovalute ci sia molto, molto azzardo.

Bitcoin ha sempre risposto con enormi fasi di crescita proprio spinto dall’emotività di molti investitori. Una situazione che si è sempre verificata e che auspicabilmente potrà ri-verificarsi proprio verso la fine di Marzo. Le possibilità che si possa rivedere un Hype del prezzo con un massimo in area 13.400$ (o non esclusi anche i 14.900$) già verso la fine di Aprile 2020.

Successivamente a questa fase, è probabile che rivedremo un prezzo più scarico, con un dump anche abbastanza rapido.

In questo frangente (Agosto/Luglio) potremmo anche incappare di nuovo sull’area 8.000$. Finita questa ultima grande fluttuazione, il mercato ne uscirà fortificato.

Da Settembre, infatti, mese in cui una fase di risposta a questo breve hype verrà supportata dalla vera spinta dell’halving, potrà iniziare una costante salita (quella di cui tutti gli analisti parlano) e che ci porterà verso una nuova bull run.

Simone ed io abbiamo due punti di vista diversi. Ma le due nostre teorie si basano sul fatto che l’halving ha un peso sulla price action di Bitcoin e, o prima o dopo, si verificherà una fase di Hype.

Entrambe le nostre ipotesi infatti, ricalcano abbastanza bene due delle fasi più memorabili di Bitcoin (quello del 2013 e quello del 2016). Resta da solo capire quale delle due previsioni sarà corretta; ma lo scopriremo presto.

Autore: AC Criptovalute