Bitcoin: 3 Previsioni possibili per il 2020

 1 Marzo 2020 Di: AC Criptovalute


Una vera e propria batosta quella subita da Bitcoin sul finire di Febbraio 2020.

Una correzione drastica, da molti inattesa, che ha riportato paura nel mercato delle cripto.

Incertezza quindi, che ha minato la convinzione di molti che il periodo pre-halving sarebbe stato rose, fiori e rialzi di prezzo.

Evento inaspettato o meno si ferma la tanto attesa corsa ai 14 mila dollari e si aprono 3 possibili nuovi scenari per questo 2020:

Primo scenario: si potrebbe verificare – con grande vantaggio per Bitcoin – una fase bull dove potrebbe innescarsi un mercato toro con trendline ascendente di lungo periodo.

Un’ipotesi che dovrebbe però vedere il prezzo salire nei prossimi 30 giorni almeno in area 10.500$, e compatibilmente con l’area 9500$ poter correggere. In questo scenario, anche un eventuale rimbalzo vedrebbe il prezzo di BTC sulla quota 12 mila dollari già alle porte di Aprile. Il resto potrebbe essere un andamento molto analogo a quello del 2016.

Scenario diverso, invece, se il prezzo dovesse salire nei prossimi 30 giorni in area 9.500$, rimbalzare sotto i 10 mila (es. a quota 9.000$) e portarsi sopra quest’area (10k) soltanto in concomitanza dell’halving, a quel punto potrebbe riaprirsi la possibilità di rivedere uno scenario bear di lungo periodo.

Terza e ultima ipotesi, l’arrivo di un imminente bear market, dove BTC smetterebbe di essere considerato “oro” e anche tutto il mercato legato alle attività di mining potrebbe risentirne.

Se crash visti in questi ultimi giorni non dovessero arrestarsi, in 30 giorni il prezzo potrebbe “droppare” in area 7 mila dollari.

Un eventuale rimbalzo positivo, a questo punto sarebbe di poco conto, e anche un’area come gli 8.800$ sarebbe insufficiente per ripartire positivamente da subito.

L’eventuale ritracciamento, una volta superato l’halving, aprirebbe uno scenario bear di lungo periodo con la formazione di un mercato orso estremamente “rischioso”.

Come sostengono molti analisti lo storico di Bitcoin potrebbe essere differente, e muoversi su un mercato piú maturo; viste le riprese positive di questi ultimi 8 mesi rimane difficile propendere per una fase bear e lo scenario bull rimane ancora plausibile.

 

Autore: AC Criptovalute