PrevisioniBitcoin.it

George Soros investirà in criptovalute nel 2018

9/4/2018

Qualche giorno fa, secondo voci interne alla fondazione di George Soros, noto magnate famoso per le spietate speculazioni compiute nel mondo finanziario, è circolata la notizia che Soros sia interessato ad effettuare – a breve termine – forti investimenti nel settore delle criptovalute.

Perché dichiarare di entrare nel mercato proprio ora?

Soros è stato nel 2017, uno dei più accaniti detrattori di Bitcoin e delle crypto; ci ha abituato a dichiarazioni come “bitcoin è una bolla”, “le cryptovalute esploderanno presto”, “mercato instabile, crollo imminente”.

Stiamo parlando di un personaggio assolutamente controverso, un mago delle speculazioni finanziarie, e tutti stanno cercando di ipotizzare quale strategia ci possa essere dietro questa nuova mossa di Soros.

Quello che è sicuramente chiaro è che la fondazione di Soros, tra le più influenti a livello finanziario, sono specializzate nello spremere mercati e manipolarli a scopo speculativo.

Lo scenario delle criptovalute nel 2018

Il fatto che ci saranno i volumi di un “pesce grosso” (e di chi lo seguirà) nelle prossime settimane potrebbe essere una buona notizia, ma in realtà potrebbe rivelarsi soltanto un palliativo per questo mercato.
L’ipotesi più plausibile è che questa iniezione di capitale possa rendere nel medio termine il mercato delle criptovalute più manipolato (e manipolabile) di quanto non lo è di fatto, ora.

Non conosciamo quindi, le mosse di Soros, che comunque ha fatto sicuramente bene i suoi conti, entrando a mercato in una situazione di forte ribasso, quella attuale.

Quello che ognuno di noi si chiede inoltre, è:
per metterci i soldi Soros, le criptovalute hanno finito il trend a ribasso e stanno davvero per “rimbalzare” ?

Staremo a vedere.

Share on Facebook Share on Google+ Tweet about this on Twitter Share on LinkedIn