PrevisioniBitcoin.it

Eos al massimo storico, è il momento di vendere?

1/5/2018

Siamo giunti in pochissimi giorni al massimo storico di EOS, siamo arrivati a sfiorare i 18 euro proprio ieri.

I motivi non sembrano essere dovuti al fork del 15 Aprile, in quanto è passato da circa 2 settimane e di solito ci si aspetta un dump, al contrario, c’è stata una forte impennata.

Il motivo di tanta liquidità, visibile sulle quotazione criptovalute , sembra essere il grande interessamento che il mondo degli investitori sta mostrando per questo progetto. E’ un progetto rivoluzionario, che sembra voglia dotare gli sviluppatori di blockchain di un Framework stabile su cui poter lavorare agilmente.

Ancora non si conoscono bene le specifiche finali, ma siamo quasi all’esordio di una demo che sarà presentata nei prossimi giorni.

Questo progetto, se davvero rispetterà le premesse potrebbe rivoluzionare il mondo delle criptovalute rendendo “facile” la loro creazione.

Eos è il momento di vendere?

Come di solito si dice, quando c’è un grande pump, di solito c’è anche un grande dump.

Attualmente abbiamo avuto una piccola correzione, non sappiamo di preciso se avremo un pump fino alla messa in opera della demo del progetto, vediamo gli scenari possibili dopo la nascita del progetto:

  • dump immediato se non piace
  • pump qualora dovesse essere rivoluzionario
  • nulla in attesa di reazioni del mercato

I questi casi non si tratta di analisi tecnica e di resistenze, ma si tratta di credibilità, sensazioni, emozioni.

Potrebbe anche verificarsi improvvisamente un dump per paura (panic sell) aspettarci un crollo importante.

In questi giorni, molto velocemente, ci sono investitori che hanno avuto forti guadagni, anche del 100%, ovviamente, cercheranno di proteggere il loro gainer a tutti i costi, magari piazzando degli stop-loss in modo da vendere in maniera totale o progressiva in base a determinati eventi (cali di quota).

Share on Facebook Share on Google+ Tweet about this on Twitter Share on LinkedIn