PrevisioniBitcoin.it

Bitcoin ETF la SEC deciderà il 10 agosto 2018

24/7/2018

Nonostante lo scetticismo finora dimostrato, il 10 Agosto 2018, la SEC rivedrà la propria decisione di avallare la richiesta di ETF su Bitcoin. Una decisione molto molto delicata ed importante in questo momento, vediamo perché.

Per chi non lo sapesse la SEC (Securities and Exchange Commission) è un ente federale americano che si occupa di proteggere e supervisionare il mondo finanziario e degli investimenti e non per la prima volta si trova a decidere le sorti di Bitcoin come ETF.

Ma che cosa è un ETF?

Un ETF (Exchange-traded fund) è un fondo negoziabile in borsa, un particolare strumento finanziario che si colloca tra i prodotti passivi ovvero un sistema che tiene conto dei parametri di un asset in maniera passiva e ne ricalca esattamente le prestazioni. In parole povere si tratterebbe quindi, di un prodotto che replicherebbe Bitcoin sul mercato finanziario.

Nel caso del Bitcoin, se diventasse scambiabile come ETF, diventerebbe come se fosse un titolo azionario a tutti gli effetti, con la differenza che sarebbe molto più facile possederlo come prodotto ETF e non come cryptovaluta per moltissimi investitori.

Quest’ apertura porterebbe a dinamiche nuove per questo mercato, e potrebbe essere trainante già sul breve-medio periodo (c’è chi parla dei famigerati 30000 dollari USD mai raggiunti finora da BTC), nel frattempo segnamoci la data del 10 agosto 2018 e incrociamo le dita, perché la SEC, come detto prima non ha mai approvato Bitcoin come ETF, e sembra ancora abbastanza scettica dall’approvazione di un prodotto finanziario basato su una valuta così volatile.

 

***UPDATE

La SEC ha comunicato che la decisione potrebbe slittare a settembre 2018.

Share on Facebook Share on Google+ Tweet about this on Twitter Share on LinkedIn